';

Psicologia infantile

A rivolgersi a me sono spesso genitori preoccupati per i comportamenti o per la salute psichica dei loro figli, autonomamente o in seguito al suggerimento di insegnanti o pediatri. Psicologa infantile Pistoia

Molto spesso, dopo un’attenta analisi del caso e della richiesta, risulta sufficiente strutturare un buon lavoro con i genitori, che riusciranno così a potenziare le loro capacità genitoriali, gestire le dinamiche che sono state spesso involontariamente innescate, ed a prendersi cura al meglio dei bisogni dei propri figli. Psicologa infantile Pistoia

Talvolta, invece, è opportuno lavorare direttamente col bambino, offrendogli la possibilità di riconoscere ed esprimere le proprie emozioni attraverso le modalità ed il linguaggio che preferisce: il gioco, il disegno, il racconto di fiabe, la danza, la musica…

È possibile inoltre intraprendere col bambino un percorso di potenziamento di alcune capacità cognitive, dell’attenzione e della concentrazione, qualora fosse questo aspetto a creare difficoltà nell’interazione scolastica, familiare e sociale.

Articoli correlati